directafin servizi finanziari  
Prodotti
Prestiti fino a 5000 10000 15000 20000 25000 euro Prestiti Personali
Cessione del Quinto fino a 30000 40000 50000 60000 euro Prestiti Garantiti
Consolidamento Debiti fino a 70000 80000 euro Consolidamento
Carte di credito prepagate e ricaricabili gratis Carte di Credito
Mutui tasso fisso variabile fino a 500000 euro Mutui
Username:
  
Password:
  
Area Riservata Protetta
Hai dimenticato la password?
- - - - - - - - - - - - - - -
Vuoi collaborare con directafin?
CLICCA QUI

GLOSSARIO PRESTITI PERSONALI

Preventivo OnLine Preventivo OnLine Preventivo OnLine Preventivo Prestiti e Mutui OnLine

Elenco Alfabetico

a - b - c - d - e - f - g - h - i - j - k - l - m - n - o - p - q - r - s - t - u - v - w - x - y - z

Lettera C - Glossario Prestiti


Significato dei termini più usati nel settore dei prestiti personali


Capitale residuo

Rappresenta quella parte dell'importo finanziato che il debitore deve ancora rimborsare al netto degli interessi futuri. In sostanza corrisponde alle somme delle quote capitali delle rate a scadere.

Centrale Rischi

Organizzazioni che forniscono alle società aderenti (istituti bancari, società finanziarie, compagnie assicurative e telefoniche) informazioni sulla posizione creditizia dei soggetti censiti (finanziamenti in corso, regolarità dei pagamenti, richieste di finanziamento), riassunte in una scheda nota come "rapporto di credito".

Centralizzazione delle informazioni

E' la prassi seguita dagli operatoti del sistema creditizio di condividere le informazioni circa i rapporti di finanziamento intrattenuti con i propri clienti per prevenire fenomeni di selezione avversa e per massimizzare l'efficacia delle loro valutazioni sulle richieste di finanziamento ricevute. Tale condivisione è realizzata tramite le Centrali Rischi, che prevedono l'obbligo per le società aderenti di fornire tali informazioni relative ai propri clienti, sia in caso di accettazione che di rifiuto della richiesta di finanziamento.

Consumatore

Persona fisica che acquista o utilizza beni o servizi per scopi non attinenti con l'attività imprenditoriale e professionale eventualmente svolta.

Coobbligato / Garante

Soggetto cui, in caso di insolvenza del debitore, può rivolgersi l'intermediario finanziario per ottenere il rimborso del debito residuo e degli interessi maturati.

Credit Bureau

Servizio fornito dalle Centrali Rischi alle proprie società clienti (istituti bancari, società finanziarie, compagnie assicurative e telefoniche) che prevede la comunicazione di informazioni sulla storia creditizia dei soggetti censiti, in base alle quali l'istituto finanziario potrà valutare l'affidabilità creditizia di un soggetto richiedente un finanziamento.

Credit score

È un indice sintetico che è in grado di dare la misura dell’affidabilità creditizia di un soggetto. Il valore finale del credit score è derivato dal rapporto di credito del cliente, dai dati personali, forniti dal cliente stesso (età, occupazione, reddito), dai finanziamenti in atto e precedenti (dati forniti dal Credit bureau, e dalla Centrale dei Rischi).

Credit scoring

È il processo che porta alla determinazione del Credit score. Attraverso questa procedura si associa un valore alla storia personale e creditizia del cliente che chiede il finanziamento. A tutte le informazioni ottenute viene assegnato un punteggio, il cui valore finale dà appunto il Credit scoring che esprime l’affidabilità stimata del richiedente il finanziamento.

Credito

Nell'ambito economico e finanziario il credito è una determinata somma di denaro di cui un soggetto può disporre (il debitore) ed utilizzare come meglio crede. Debito che poi verrà rimborsato al creditore (il soggetto che concede il prestito) con gli interessi, secondo le modalità pattuite tra le parti.
Nell'ambito del credito al consumo, il rimborso all'istituzione finanziaria che concede il credito generalmente avviene in forma rateale con cadenza mensile.

Credito al consumo

Concessione di credito sotto forma di finanziamento, di dilazione di pagamento o altra facilitazione finanziaria, a favore di un soggetto privato con la finalità di acquisto di un bene o un servizio di consumo.

Credito finalizzato

Concessione di somme per l'acquisto di beni di consumo individuati con precisione. Si tratta di finanziamenti generalmente erogati presso gli esercizi commerciali. Il rivenditore si fa da intermediario tra il richiedente e l’erogatore del prestito (la finanziaria o la banca).

Creditore

Soggetto (persona fisica o giuridica) che mette a disposizione di un secondo soggetto (debitore) una somma di denaro in cambio dell'impegno formale al rimborso nel futuro.

Servizi

Risorse e Strumenti

Preventivo OnLine

Il Servizio

Prestiti al miglior tasso
Glossario OnLine
Glossario Prestiti Cessione del Quinto Mutui Carte di Credito
© 2007-2011 directafin s.p.a.  |  C.F. - P.IVA - R.I. di RM 09120751004  |  R.E.A. 1141596 (RM)  |  Cap.le Sociale 120.000 €
Iscrizione Elenco Agenti in Attività Finanziaria presso Banca d'Italia n. A39636 - Iscr. Sezione E del RUI ISVAP n. E000204538

Mappa del sito

Valid HTML 4.01 Transitional